Se invece siete troppo pigri per affrontare ardue salite, niente paura! Al lago di Cusna incrocia il sentiero della Costa delle Veline. Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Accesso: Da Reggio Emilia – Castelnovo ne’ Monti proseguire per Busana poi Ligonchio. Percorso Cusna - Prado da Presa Alta (Ligonchio) di Escursionismo in Laghi, Emilia-Romagna (Italia). Risalita da Ligonchio a Lamalite. Dal Passone le alternative sono due: il sentiero di crinale n. 607, panoramico e di ampio respiro a quota 2000 metri e oltre (tocca le cime Monte La Piella mt. Se poi alzate gli occhi verso il soffitto e lo illuminate con una torcia, potreste vedere la famigliola di ghiri che scorrazza sulle travi. “Gigante addormentato o bianco destriero par esser quel monte ai confini del cielo”. Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Palazzo dei Musei – Collezione “L. Foto di Cusna - Prado da Presa Alta (Ligonchio) in Laghi, Emilia-Romagna (Italia). Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarcelo utilizzando la, Creative Commons Anello da Presa Alta al Monte Cusna passando per le Cascate del Lavachiello. Hiking | Anello Presa Alta - Monte Cusna | Anello da Presa Alta al Monte Cusna passando per le Cascate del Lavachiello. Potete anche salire in seggiovia e scendere a piedi. Serie di cascate spettacolari che formano il Torrente Lavacchiello , il Lama Cavalli e l Ozola posizionate oltre il Comune di Ligonchio in direzione Presa Alta. Poco dopo si raggiunge la strada che a sinistra conduce in breve alla Presa Alta (1230 m). View History. Arrivati a presa Alta si continua lungo i sentieri CAI 627 e 629. Mappa di Strada Presa Alta-Lama Lite, Ventasso (Ligonchio). Giunti sul crinale potete rilassarvi con un buon caffè sul terrazzo panoramico del rifugio Il Crinale, dopodiché proseguite fino al Monte Cusna aggirando la vetta. Il percorso parte dalla cosiddetta Presa Alta di Ligonchio, a lato dei fiume nei pressi del bacino artificiale.Io sono arrivata qui in macchina: si trova a qualche chilometro di distanza dal paese di Ligonchio ed è possibile parcheggiare in vari punti lungo la strada sterrata. Dal passo di Romecchio (da notare pietre incise dai pastori e il vicino Oratorio di S. Bartolomeo) si segue ancora il sentiero 633 (ora anche GEA) che passa un po’ sotto il crinale, attraverso una brughiera di mirtilli (faggi imponenti). Dislivello: 800 m in salita – 50 m in discesa. Responsible for this content Outdooractive Editors Verified partner . Da Ligonchio (presso la fontana dello Scodellino, in fondo al paese, di fronte alla Centrale ENEL) si segue il sentiero 635, a mezza costa del torrente Ozola. Cavalli e bici dovranno invece seguire necessariamente la strada, recentemente asfaltata che da Ligonchio di Sopra conduce alla Presa Alta. Qui potete decidere di proseguire il sentiero 625 fino in vetta o deviare il percorso con il 635A che si ricongiunge con il n. 623 e propone due alternative: la prima devia a sinistra verso il rifugio Monte Orsaro, ma dopo poche centinaia di metri prosegue a destra fino in cima riprendendo il sentiero n. 625; la seconda alternativa, più lunga e ripida, segue a destra il n. 623 fino al lago di Cusna e da lì in cima. Elenco dei servizi vicino a Strada Presa Alta-Lama Lite: negozi, ristoranti, strutture ricreative e sportive, ospedali, stazioni di … Attraversato il paese, nella parte alta di Ligonchio si imbocca a sinistra via della Ravinella che prosegue in salita fino al sottopasso delle condotte forzate dell'acqua . Giorno 1: Presa Alta, Cascate del Lavacchiello e Prati di Sara. Hiking route in Ligonchio, Provincia di Reggio Emilia, Emilia-Romagna, Italy Leave a Review. You can find our suggestions below. Da questo punto in poi il Sentiero Spallanzani entra nella fascia di vegetazione dell’alto Appennino. Poco dopo le 10 eravamo a Ligonchio dove abbiamo imboccato la strada che porta a Presa Alta: come previsto, lungo la strada era passato lo spazzaneve e sull'asfalto rimaneva solo un sottile strato bianco che non poneva problemi di sorta al mio fuoristrada. Read on. Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 Italia. Chiedevo ai locals se il CAI 635 è fattibile in bike dal Fosso di Rimale (sotto la Presa Alta) fino a Ligonchio. Così il poeta Emo Boni descrive il Cusna nella sua poesia “Quel monte”, e così appare agli occhi degli escursionisti e dei gitanti della domenica, da qualsiasi parte lo si guardi. Sono molto difficili da raggiungere perche' arrivati all' altezza della centrale dell Enel il sentiero diventa, oltre che ripido, esposto e scivoloso percio' non e' una gita adatta a tutti. Al Rifugio Bargetana a 1.739 m si incontra una strada forestale proveniente dal fondovalle che conduce al passo di Lama Lite (1.769 m), dal quale un’altra carrareccia o un più breve sentiero conducono al Rifugio Battisti (1.761 m), storico rifugio appenninico di proprietà del CAI. Sent. Partenza: Ligonchio (942 m) Arrivo: Ligonchio Tempo di percorrenza: 8 ore 30 minuti Difficoltà: E+ - Escursionistico+ Dislivello: 990 m Quota massima: 1839 m Segnavia: segnato 633 - 00 - 631 - 615 - 623 - 635 Periodo consigliato: da giugno a ottobre Località attraversate: Ligonchio - Tarlanda - Presa Alta - Passo Romecchio - rif. Presa Alta. Il percorso, recentemente attrezzato anche per i disabili, attraversa la suggestiva valle del torrente Ozola snodandosi a mezza costa tra dirupanti affioramenti di arenaria. Cammino in 8 tappe nell'Appennino Reggiano, Ligonchio – Rifugio Battisti, ore 5.00 – km 14 Da questo punto la pendenza si inerpica. Il dislivello si fa sentire solo nell’ultimo tratto. Scarica la traccia GPS e segui il percorso su una mappa. Da Ligonchio (presso la fontana dello Scodellino, in fondo al paese, di fronte alla Centrale ENEL) si segue il sentiero 635, a mezza costa del torrente Ozola. Serie di cascate spettacolari che formano il Torrente Lavacchiello , il Lama Cavalli e l Ozola posizionate oltre il Comune di Ligonchio in direzione Presa Alta. 2076), con vista a 360°, oppure il n. 623 per la Costa delle Veline, che nei pressi del laghetto di Cusna si inerpica fino in cima. Da Modena – Sassuolo seguire la fondovalle del Secchia fino a superare la zona industriale di Fora di Cavola. Overview Current information. Nel 1431 con Ligonchio, con Piolo e Vaglie, si consegnò a Niccolò d'Este. From Ligonchio to Lamalite. Grazzzzie Riceviamo e pubblichiamo. Bargetana - rif. Hiking | Da presa alta a Rif.bargetana | Prima tappa dell anello Nel 1383 la Rocca di Ligonchio e Piolo passarono alla famiglia dei Vallisneri. Welcome to OpenStreetMap! Scarica la traccia GPS e segui il percorso su una mappa. ---- Salve, ho smarrito la mia cagnolina Joy il 17/08 a Ligonchio Presa Alta (RE). Route Costa delle Veline da presa alta di ligonchio - Laghi, Emilia-Romagna (Italia) Costa delle Veline da presa alta di ligonchio Registra i tuoi spostamenti con l'app, carica il percorso e condividilo con la community. Share. Dopo circa 1 km si segue il segnavia CAI 633 per imboccare a sinistra la decauville. La seggiovia e il rifugio Il Crinale al momento sono aperti solo nel weekend, mentre dal 18 luglio l’apertura è giornaliera fino al 31 agosto. Alla fine del paese deviare a sinistra su stradina per Presa Alta, Rifugi Bargetana e Battisti. Cavalli e bici dovranno invece seguire necessariamente la strada, recentemente asfaltata che da Ligonchio di Sopra conduce alla Presa Alta. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e … Da Ligonchio (presso la fontana dello Scodellino, in fondo al paese, di fronte alla centrale ENEL) si segue il sentiero CAI 635, a mezza costa del torrente Ozola. Diversi sono i sentieri di accesso. La Foresta delle Veline Al termine dell'abitato di Ligonchio, salendo in direzione del passo di Pradarena, dopo l'oratorio di S. Rocco, si prosegue per località Presa Alta su strada sterrata oppure lungo il percorso CAI 633. L’alternativa esiste. Giorno 1 (disl. Travel Guide Italy Emilia-Romagna Reggio Emilia Reggio Emilia Ligonchio. Cavalli e bici dovranno invece seguire necessariamente la strada, recentemente asfaltata che da Ligonchio di Sopra conduce alla Presa Alta. 635 LIGONCHIO – PRESA ALTA – PRATI DI SARA ( inserito in data 15/06/2018 ) L’ENEL ha deciso di chiudere definitivamente il sentiero 635 che dalla fonte dello Scudlein di Ligonchio, porta alla Presa … Maestoso visto dal basso, arcigno e inaccessibile se guardato dal Sasso del Morto, il Gigante è una meta ambita in tutte le stagioni dai frequentatori della montagna. Proseguire in salita verso la vetta. tempo di percorrenza: 2 ore - difficoltà: Turistico [T] Da Ligonchio si prosegue in auto verso Ospitaletto per circa 500 metri, individuando sulla sinistra l'imbocco della pista forestale che sale in localit‡à Presa Alta e che da qui prosegue sbarrata. (da Presa Alta circa 2h; 633 + 627: 3h30'). Al momento potrebbe essere anche nei […] Registra i tuoi spostamenti con l'app, carica il percorso e condividilo con la community. Il tratto vale tutte le fatiche dell'intero percorso. Dopo la Presa Bassa inizia una progressiva salita, a tratti stretta e spesso rovinata da frane, fino alla Presa del Rimale, sull’omonimo torrente. Il secondo invece, passa per il Ricovero Rio Grande, guada il torrente omonimo e giunge in vetta incrociando il sentiero n. 617 proveniente da Peschiera Zamboni. Località attraversate: Ligonchio – Presa Bassa – Presa Alta (2 h) – Passo di Romecchio (4 h) – Rifugio Bargetana – Rifugio Battisti. Rimarrete estasiati dalla vista del Gigante che si specchia nel piccolo lago del Caricatore! Dal Lago di Presa Alta (Ligonchio), è necessario seguire per un breve tratto la strada forestale che porta ai rifugi Battisti e Bargetana, poi deviare a sinistra per il ripido sentiero 627. Entrambi i percorsi offrono degli scenari da fiaba in autunno, con la natura che cambia colore e regala emozioni indimenticabili. Se invece salite sul crinale a piedi, potete tranquillamente scendere con la seggiovia senza fare il biglietto. Sono molto difficili da raggiungere perche' arrivati all' altezza della centrale dell Enel il sentiero diventa, oltre che ripido, esposto e scivoloso percio' non e' una gita adatta a tutti. Quando la Guerra Fredda passò dall'Appennino, Alcune foto presenti su Valdasta.IT possono essere state prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. In seguito ad Ordinanza comunale il permesso di utilizzo dei percorsi dal sentiero 635 Ligonchio - Presa Alta e 633 Tarlanda - Ponte torrente Rimale viene dato solo per scopi scientifici ed educativi, solo a personale autorizzato e/o guide escursionistiche, … Dal rifugio Peschiera Zamboni occorre seguire il sentiero Cai n. 609 e poi il 617, abbastanza ripido, che dopo un bel tratto nel bosco aggira il Monte Contessa per ricongiungersi al sentiero 619 (proveniente anch’esso da Peschiera Zamboni, ma più lungo) che porta in vetta. Ligonchio. Spallanzani”. Un'immagine fornita da android sul meteo a Ligonchio Davvero impressionanti anche i 4 metri di neve caduti a Presa Alta, Ligonchio (RE) a 1200m di quota (max accumulo al suolo 170cm). Al lago di Cusna incrocia il sentiero della Costa delle Veline. Non sono state trovate immagini Instagram. In ogni caso potete fare il giro ad anello. Access Info. 2077, e Sasso del Morto mt. Da dove arrivare al Passone decidetelo voi. Dal Lago di Presa Alta (Ligonchio), è necessario seguire per un breve tratto la strada forestale che porta ai rifugi Battisti e Bargetana, poi deviare a sinistra per il ripido sentiero 627. There is a small but fine selection of cool places worth visiting in Ligonchio. “La decisione sarà certamente stata presa dai vertici della banca che ovviamente non hanno tenuto conto delle necessità di chi abita in un paesino come Ligonchio ma probabilmente solo del proprio tornaconto” Frasi queste che di certo denotano quantomeno disappunto da parte della popolazione che si vede privata di un servizio importante. La Villa di Ligonchio fece parte per un secolo e mezzo della podesteria di Minozzo, per entrare in possesso delle famiglie Bertocchi e Bernardi assieme a Ligonchio, Predare e Canova. Zaino in spalla e buon Cusna a tutti! Attenzione! sentiero 635 da Ligonchio a Presa Alta sentiero 637 Ponte Rio Re - Sella Lama di Mezzo + varianti sentiero 639 Presa Alta - Passo Pradarena + varianti sentiero 641 Tarlanda - M. Sillano + varianti sentiero 609 Ligonchio – Ospitaletto sentiero 00 da Pradarena al M. Prado con Castelnuovo Garfagnana . Allora, cosa aspettate? Da Casalino (Ligonchio), seguire il sentiero 625 per i Prati di Sara. Facciamo rotta per Ligonchio e una volta arrivati svoltiamo in via Ravinella dove l’asfalto lascia il posto ad una strada sterrata. Se entrate nel piccolo rifugio di Rio Grande, rimarrete sorpresi dall’enorme rana dipinta su una parete. L'ultimo segnale GPS risale a stamattina e la segnalava nei pressi del Rifugio della Bargetana/Passo Romecchio. Su tutti spiccano gli oltre 6 metri di neve caduta da inizio inverno (sommando le numerose nevicate) al Rifugio Segheria (RE) a 1400m (max accumulo al suolo 240cm). Quasi di fronte all’accesso alla casa ENEL si imbocca il sentierino che sale deciso sulla destra (segnato con il numero 639), sentiero che successivamente si fa più evidente e sfocia nel numero 633, che si segue a sinistra. Poi recatevi al ristorante-pizzeria La Contessa, fate il biglietto della seggiovia e salite fino al crinale con le due seggiovie Mardonda e Fortino. Dal rifugio Monte Orsaro si può decidere di seguire i sentieri n. 623A-623-625, oppure i n. 609-619. 1.500 m – 6-7 ore) Da Ligonchio (nei pressi della chiesetta di San Rocco), prendere il sentiero 633 che risale in un fitto bosco fino ad incrociare una stradina prima asfaltata e poi sterrata. Sempre in salita, dopo alcuni zig-zag nel bosco si arriva al bel pianoro noto come Lago del Capriolo (ma il lago fu prosciugato oltre 60 anni fa), e con altri tratti nella faggeta d’alto fusto chiamata Bosco di Soraggio, si perviene al Passo di Romecchio, valico sul crinale appenninico posto a quota 1.680 m e dal quale si gode di un bel panorama sul Massiccio del Monte Cusna e, a Sud, sulle Alpi Apuane. Andrea Gennari Price: Free. È un sentiero ombreggiato da castagni e faggi, che serve all’ENEL come sentiero di servizio per i numerosi impianti della centrale idroelettrica, impianto di grade importanza per la storia di Ligonchio, ma che oggi occupa poche persone. Ecco per voi una breve descrizione. Giunti ad un bivio si svolta a destra seguendo il sentiero 641, che procede alternando tratti nel bosco […] In alternativa il 633 ? Asphalt and steep road, then graveling road to Presa Alta, Bargetana hutte until Lamalite. Raggiungete Febbio e lasciate l’auto a Rescadore, dove c’è un grande parcheggio. OpenStreetMap is a map of the world, created by people like you and free to use under an open license. Il primo percorso segue per un bel tratto la strada forestale per poi infilarsi nel bosco, ed uscire allo scoperto poco prima dell’incrocio con il sentiero per i Prati di Sara. Dopo 6,9 km giungiamo a Presa Alta, dove c’è un piccolo sbarramento del torrente Ozola, qui parcheggiamo vicino a una casetta di legno e raggiungiamo la sbarra di ferro. Nel mese di settembre riapriranno solo nel weekend. Prima per strada asfaltata a tratti ripida, poi per sterrata a Presa Alta, rifugio Bargetana, fino a Lamalite.